Emma Watson su un eventuale nuovo film di Harry Potter

0
CONDIVIDI

La possibile realizzazione di un nuovo film di Harry Potter ormai è un argomento quasi all’ordine del giorno. Le voci dicono che potrebbe uscire nel 2026 e sarà tratto da Harry Potter and the Cursed Child, trascrizione di una pièce teatrale che però ha già venduto più di 3.3 milioni di copie nel solo Nord America.
La Warner che detiene i diritti sulle creature create da JK Rowling sarebbe intenzionata a fare questo film: gli incassi sarebbero stellari sicuramente. La Rowling ha preso le distanze da questa voce tramite Twitter (QUI) e anche Tom Felton non vuole ritornare nei panni di Draco Malfoy (QUI). Neppure il protagonista, Daniel Radcliffe, è disposto a tornare nel mondo magico (QUI).
Cosa dice Emma Watson?

L’attrice, che presto vedremo sugli schermi ne La Bella e a Bestia e in The Cirlce (con Tom Hanks) in una recente intervista ad Entertainment Weekly sulla sua disponibilità a tornare ad interpretare Hermione Granger in un’eventuale trasposizione di Harry Potter e il Bambino Maledetto ha risposto: “Al momento non è stato pianificato niente. Non vorrei alimentare false speranze, chiedetemelo tra 10 anni”.
La Watson quindi si è dimostrata vaga, certo. Ma differenza della Rowling, di Radcliffe e di Felton non è sembrata totalmente contraria. Vedremo nel 2026. Harry Potter and the Cursed Child infatti non uscirebbe, secondo le voci, fino al 2026, due anni dopo il quinto e ultimo film della serie Animali Fantastici.

Pubblicità