Matrix: la Warner Bros è pronta al reboot

0
CONDIVIDI

Matrix è uno di quei film che diventano cult non appena usciti. Ma l’ondata dei reboot ha ormai investito Hollywood; che dovesse capitare anche a un film dei primi anni 2000, questo no, non era ancora accaduto. E invece, la Warner Bros sembra proprio intenzionata a riproporlo.

Matrix – un reboot a 14 anni di distanza

A dare notizia del rilancio di Matrix è The Hollywood Reporter. Soggetto e sceneggiatura pare si vogliano affidare a Zak Penn, uno certo avvezzo al genere azione, ma che non ci ha regalato pellicole memorabili. Pensiamo solo all’imbarazzante Elektra del 2005; al secondo e al terzo film degli X-Men (2003 e 2006); all’Incredibile Hulk e al primo Avengers.

Matrix: la Warner Bros è pronta al reboot

Matrix, rispetto ai marvelloni citati, è un titolo ben più impegnativo dal punto di vista dei temi e delle sfumature di trama. Certo, la raffazzonatezza di una buona metà del secondo e del terzo capitolo era lampante, tra cigolii logici ed esagerazioni tamarristiche. Certo, gli effetti speciali erano migliorabili. Ma rimane un’icona cyberpunk tuttora insuperata. E la genialità che i fratelli (ora sorelle) Wachowski hanno saputo infondere nel loro prodotto, rischia di venire totalmente svuotata da un rifacimento stile Marvel. Botte, esplosioni, battutine.

Matrix: la Warner Bros è pronta al reboot

Per la parte di Neo, c’è il nome di Michael B. Jordan. Strano che non si sia pensato a Keanu Reeves – che da allora non è cambiato di una virgola – ma accanto all’ondata dei reboot c’è anche l’ondata del politically correct dei protagonisti afroamericani. A proposito di Reeves, durante le riprese di John Wick 2, ha dichiarato di essere disposto a un ritorno nei panni di Neo solo nel caso in cui siano le stesse Wachowski ad avere in mano regia e soggetto.

“Dovrebbero scriverlo e dirigerlo loro. E allora vedremo che storia verrà fuori, però, sì, non saprei, sarebbe strano… ma perché no?”

Pensando un attimo a Elektra, non ce la sentiamo di dargli torto.

Pubblicità