Young Sheldon: spin-off di The Big Bang Theory

0
CONDIVIDI

I fan hanno temuto, ma ora sappiamo che The Big Bang Theory non finirà. La serie tv, arrivata alla sua decima stagione, continuerà nel 2017-2018 con uno spin-off. Domanda lecita: ma uno spin-off su cosa? Beh, pare proprio che vedremo un’intera serie sull’infanzia di Sheldon Cooper.

Young Sheldon: cast e trama

Il titolo sarà infatti Young Sheldon, e il cast è già pronto. La voce narrante che farà da filo conduttore, sarà proprio lui: Jim Parsons alias Sheldon Cooper, protagonista della serie originale. La parte di Sheldon bambino, invece, è affidata a Iain Armitage (Big Little Lies), 9 anni. La madre di Sheldon sarà invece l’attrice Zoe Perry, figlia di quella Laurie Metcalf che interpreta proprio la madre del protagonista nella serie originale.

Impostazione a sitcom single-camera, come The Big Bang Theory; la serie seguirà le vicende della strampalata famiglia di Sheldon. Madre di fede evangelica, padre alcolizzato, e tre fratelli. La serie è creata dallo stesso ideatore dell’originale, Chuck Lorre; e, alla produzione esecutiva, vede lo stesso Jim Parsons affiancato da Todd Spiewak. Produttore e regista, invece, il navigatissimo Jon Favreau, avvezzo al cinema con Iron Man, ma soprattutto veterano di sitcom con l’intramontabile Friends. Ancora nulla sulla data d’uscita.

Young Sheldon: spin-off di The Big Bang Theory

La scelta del cast attenta e che strizza l’occhio al pubblico di The Big Bang Theory sembra proprio fatta per andare a ripescare tra i fan di lunga data. La stessa impostazione a sitcom famigliare non cerca un pubblico nuovo; punta piuttosto sui nostalgici di un certo tipo di serialità televisiva anni ’80-’90. E, nel proliferare di novità in questo nuovo modo di rappresentazione, un briciolo di nostalgia non può che darci un po’ di respiro.

Pubblicità